Dunia

Dunia è la terra, la madre terra, il mondo, la vita, nelle lingue antiche del pianeta. Attraverso questo termine si è sancito nel 2015, l’incontro culturale, musicale e di amicizia tra musicisti e musicanti migranti provenienti da diverse zone del mondo e musicisti e musicanti europei. Un incontro di anime, culture, lingue, strumenti e stilemi musicali; energie e intensità che si riverberano nel desiderio e nella speranza di vivere un mondo migliore sulla strada della convivenza e della condivisione, sotto la bandiera della pace, di popoli e culture diverse. Questo incontro avviene in assoluta spontaneità da un’idea dell’etnomusicologo Antonio Bevacqua, Presidente dell’Associazione Neilos e fondatore del gruppo musicale omonimo, attraverso il progetto denominato Musica Migrante che mira a sostenere e a valorizzare la cultura musicale dei popoli migranti e dei rifugiati che giungono in Europa. Dopo una decennale attività culturale e concertistica il gruppo ha maturato la volontà di incontrare musicisti e musicanti che da ogni zona del mondo approdano nel mediterraneo. Elemento fondamentale dell’intero progetto è l’integrazione in ogni sua forma. A Gennaio del 2015 il gruppo musicale Dunia inizia il suo primo lavoro discografico, prodotto da Antonio Bevacqua e Andrea Fenu dei Neilos e Maurizio Catania degli Unnadarè e Neilos. I microfoni incidono voci e strumenti musicali provenienti dal Sud Italia, dall’Asia, dall’Africa fondendosi in sonorità World Music. A seguito della Produzione discografica il gruppo Dunia effettuerà un’intensa attività concertistica.

8 Members

– Ebrima Fatajo, Voce
– Endy Hantony, Voce
– One By Fall, Voce
– Bashir Hossaini, Voce e Dambora
– Toufic Koicelat, Voce e Darabuka
– Andrea Fenu, Voce, Tamburello e Percussioni
– Maurizio Catania, Voce, Batteria e Percussioni
– Antonio Bevacqua, Voce, Chitarre, Bouzuki, Colascione, Organetto, Zampogna.

Partecipazioni & Premi

2016 Berlin Festival

Ti Piacciono?